Printforce agiunge Contiweb DFA

Qualitá offset con l’inkjet
6 October 2020
Qualitá offset con l’inkjet
6 October 2020

Printforce agiunge Contiweb DFA per aumentare la qualitá del prodotto

Lo stampatore di libri olandese Printforce ha installato il Contiweb Digital Fluid Applicator (DFA), un dispositivo per la riumidificazione sviluppato per migliorare significativamente la qualità dei prodotti stampati in digitale.

Rik Thijssen, Operation Manager at Printforce, with the Contiweb Digital Fluid Applicator.

Rik Thijssen, Operation Manager di Printforce, con il Digital Fluid Applicator di Contiweb.

Specializzata nella produzione digitale di libri, riviste e periodici, Printforce si concentra sulla stampa on-demand per ottenere uno stoccaggio zero per i propri clienti, con tirature medie di soli 1,6 copie. Con linee di stampa altamente automatizzate, l'azienda stampa e spedisce direttamente agli utenti finali nella maggior parte dei casi: "Non vogliamo mai che i nostri clienti debbano dire di essere a corto di scorte", afferma Rik Thijssen, Operation Manager di Printforce, Olanda.

Contiweb DFA di Printforce opera in linea con una stampante a getto d'inchiostro Canon ProStream alimentata a bobina. "In realtà è stato raccomandato da Canon di utilizzare un dispositivo di riumidificazione. La capacità di comunicazione è perfetta, parla con la stampante, sa quando iniziare e quando fermarsi", dice Thijssen, aggiungendo: "Come sistema Plug & Play abbiamo scoperto che il DFA fornisce un processo altamente controllabile e misurabile. Si sa se l'impostazione è corretta prima di ricevere eventuali reclami da parte dei clienti. È semplice, ci sono solo due impostazioni, bianca e volta. È sintonizzabile con un semplice calcolo, e una volta che si ha il valore corretto, non si deve impostare nulla".

Basato sul popolare Contiweb Fluid Applicator per applicazioni offset a bobina heatset, il Digital Fluid Applicator assicura una copertura costante, anche con velocità di stampa variabili. Il sistema mescola l'acqua del rubinetto e un tensioattivo, invece di utilizzare acqua deionizzata appositamente trattata, che viene poi fatta circolare continuamente per riumidificare la carta in modo intelligente e preciso sulle rotative a bobina digitali.

Secondo Thijssen i clienti sono estremamente entusiasti della qualità del getto d'inchiostro, paragonandola positivamente alla stampa offset, ma meno entusiasti dell'ondulazione della carta: "La Prostream utilizza i migliori inchiostri e fornisce una qualità eccellente, ma è molto intensa. Con il Contiweb DFA otteniamo la stessa qualità, senza l'ondulazione".

"Questo è un problema che vediamo sempre più spesso nella stampa digitale, poiché la qualità diventa sempre più sofisticata e sempre più applicazioni richiedono un'elevata copertura di inchiostro, ad esempio", spiega Rutger Jansen, CEO di Contiweb, "Questo richiede temperature più elevate nel processo di stampa, con conseguente significativa perdita di umidità. Questo è il motivo per cui abbiamo sviluppato il DFA, per garantire che la qualità del prodotto non venga diminuita e per cui siamo lieti di lavorare con stampatori come Printforce".

Thijssen conclude: "Dopo un'installazione senza intoppi abbiamo ricevuto un eccellente servizio clienti da Contiweb. I tecnici di Contiweb individueranno in modo proattivo gli errori sul nostro sistema a distanza - prima ancora che io sia stato avvisato - possiamo vedere che Contiweb prende il nostro lavoro molto seriamente!

 

Blog: 4 problemi post-asciugatura
nel digitale a bobina

 
 
 
 
 
 
 

Case Study Printforce